TECNICO TRASFERTISTA AREA SERVICE ITALIA

Codice ricerca: 
PK10672

Importante gruppo metalmeccanico, leader a livello internazionale nella realizzazione di impianti e macchinari ad elevato contenuto tecnologico, ci ha incaricati di ricercare:

TECNICO TRASFERTISTA AREA SERVICE ITALIA

con il compito di effettuare interventi di assistenza tecnica, sia preventiva che straordinaria, presso i clienti situati sul territorio italiano, prevalentemente nel Nord Italia, prendendosi carico delle problematiche tecniche rilevate sulle macchine ed operando tempestivamente per la soluzione.

Il candidato ideale, con diploma tecnico di tipo meccanico / meccatronico / elettricomeccanico / elettrico / elettronico, ha maturato consolidata esperienza nel ruolo (almeno 5 anni) su macchine utensili a controllo numerico, dove ha acquisito eccellenti conoscenze di meccanica e di schemi elettrici/pneumatici ed idraulici.

La provenienza dai settori assistenza tecnica, collaudi, avviamento e manutenzione impianti e macchine utensili, costituiscono titolo preferenziale.

Ottime capacità relazionali e comunicative, spirito di iniziativa, orientamento al problem solving, capacità organizzative, concretezza operativa, nonché la disponibilità a brevi e sistematiche trasferte sul territorio italiano e, saltuariamente, all’estero e la conoscenza della lingua inglese, completano il profilo.

Le condizioni offerte sono di sicuro interesse: oltre a specifici corsi di formazione e affiancamento iniziale, sono riconosciuti straordinari, ore di viaggio e indennità di trasferta.
E’ prevista la dotazione di mezzo aziendale, con possibilità di libero uso.

E’ richiesta la residenza nel Nord Italia con preferenza nel Triveneto.

Candidati Ora

Per ulteriori informazioni telefonare al numero 049 875 18 90.

La ricerca è rivolta ad ambo i sessi. Trattamento dati per esclusiva finalità di questa e future ricerche. Il candidato gode dei diritti di cui al D.Lgs. 196/2003. 
Per maggiori informazioni rimandiamo all'informativa sulla privacy pubblicata nel nostro sito. 
Autorizzazione Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale n. 5886 del 26/02/2007.